Home
+39 080 536 7848

Promozioni: ecco come aumentare le vendite

Gentili Lettori,
quest’oggi analizzeremo la strategia più efficace per fronteggiare la crescente crisi dei consumi: le promozioni.
Lo scopo è di passare in rassegna le diverse tipologie di promozioni, i loro punti di forza, la loro efficacia e redditività, in modo da capire quali siano le tecniche che realmente hanno il potere di influenzare il processo decisionale d’acquisto.
Infine vi presentiamo una soluzione che con facilità vi permette di realizzare qualsiasi tipo di promozioni, consentendovi di testare quali sono le più idonee per la vostra clientela.
 
Buona lettura!
 

Crisi economica: boom di promozioni nei supermercati 

 
C’è oggi una forte tendenza del cliente a decidere cosa acquistare direttamente nel punto vendita: si decide sul luogo d’acquisto perché si considera il tipo di promozioni in corso e si val

uta con attenzione il rapporto qualità / convenienza per singolo prodotto, è per tanto giunto il momento di decidere  quale promozione mettere in atto.
C’è la necessità di reinventare le promozioni, cogliendo la forte propensione al cambiamento espressa dai consumatori. In tale ottica le promozioni devono essere ripensate strategicamente come possibile vantaggio competitivo e non come semplice leva per mantenere i volumi” (Romolo de Camillis, Direttore divisione Retail di Nielsen).
 
Non è possibile definire un modello ideale di promozione, si possono, però, indicare alcuni elementi importanti che una promozione di successo deve avere:
  • Enfatizzare il valore della marca: la promozione non deve sminuire il prodotto. Il cliente non deve percepire che il bene ha un basso valore, in tal caso al termine della promozione il prodotto non verrà più acquistato in quanto il prezzo reale sarà considerato troppo alto e non appropriato al suo valore.
  • Comunicazione: qualsiasi azione può essere resa vana da una cattiva comunicazione, ciò vale anche per le promozioni. È necessario cercare uno stile o uno slogan semplice, comprensibile e diretto che enfatizzi la promozione e la renda accattivante.
  • Pubblicità: una promozione deve essere nota ai consumatori per essere efficace, è dunque importante pianificare delle strategie di marketing incisive (volantino, cartelli, sito web, ecc).
  • Individuare l'obiettivo: è importante individuare lo scopo che deve avere l'iniziativa promozionale (fidelizzare, testare un nuovo prodotto, vendere prodotti in scadenza, ecc) e di conseguenza scegliere la tipologia di promozione più idonea ed efficace.
 

La giusta promozione per incrementare le vendite

 
Le promozioni comprendono un insieme vasto di azioni anche se nell’immaginario comune vengono spesso identificate esclusivamente con lo "sconto".
Volendole schematizzare, le tipologie di promozioni oggi più diffuse sono:
 
  • “mix and match”: (“mescola e abbina”) formula promozionale attraverso la quale due o più prodotti di reparti differenti vengono offerti al cliente a un prezzo complessivo inferiore rispetto alla somma dei prezzi dei prodotti singoli
  • “ 3x2”: tre prodotti uguali sono venduti al prezzo di due
  • “offerte speciali”: prodotto venduto a un prezzo particolarmente ridotto
  • “tutto a…” un ampio numero di prodotti viene venduto a un prezzo fisso
  • coupon: tagliandi che danno diritto a uno sconto sul prezzo di vendita e in caso di multi punti vendita sono utilizzabili anche negli altri negozi della rete
  • fidelity card: dà la possibilità di ricevere regali o gadget o può essere utilizzata per applicare riduzioni di prezzo a specifici target di clientela (es: over 65) o in particolari fasce orarie e/o giorni della settimana.
È fondamentale mettere in campo la promozione più adeguata alla propria clientela. Se si considera che al giorno d’oggi il 38% dei clienti cambia negozio per trovare la promozione migliore, è evidente come la promozione deve avere il potere di fidelizzare il cliente al prodotto e quindi al punto vendita, oltre ad avere il compito di aumentare il volume delle vendite.
 

Software Design propone

 
La percentuale delle vendite in promozione ha raggiunto a dicembre 2012 il 28,6% nei supermercati (+1,1 rispetto al 2011) e il 33,9% negli ipermercati(+1,4 rispetto al 2011). (Fonte: Nielsen – Folder@net, totale Ipermercati e Supermercati).
Software Design propone il software di barriera MM POS che oltre a gestire la barriera casse dei punti vendita permette di attivare con facilità le promozioni sopra elencate. Il software consente, tra l’altro, di:
  • attivare promozioni per fascia oraria o giornaliere,
  • fare sconti su un determinato reparto anche in riferimento a una spesa effettuata in un reparto differente,
  • emettere voucher al raggiungimento di un totale prefissato,
    • mettere in atto promozioni di sconto di prezzo o rimborso,
  • effettuare il pagamento con buoni pasto o buoni sconto.
Infine produce dei report sulle promozioni effettuate che sono fondamentali per comprendere l’efficacia delle promozioni scelte, il loro livello di redditività, consentendo di migliorare, se necessario, le strategie di marketing pianificate.