Home
+39 080 536 7848

Bando Commercio

Presentazione Bando Commercio

Il Bando Commercio mette a disposizione dei commercianti pugliesi 6 milioni e mezzo di euro per consentire loro di riqualificare i punti vendita mediante l’integrazione di tecnologie innovative che mirino al rafforzamento e allo sviluppo dell’attività economica.

È possibile presentare una sola domanda di agevolazione da parte di uno stesso soggetto richiedente, inoltre l’esercizio destinatario non deve essere più grande di 250 mq.

L’aiuto è concesso nella forma di finanziamento a fondo perduto per un investimento minimo di € 15.000 e massimo di € 25.000 con un’intensità di aiuto pari al 50% sulle spese ammesse.
Gli investimenti consentiti riguardano:
- studi, progettazione, spese generali fino ad un massimo del 5%
- macchinari, impianti ed attrezzature
- programmi informatici connessi alle esigenze produttive e gestionali dell'impresa
- opere murarie
- acquisto di sistemi di sicurezza
- spese finalizzate a progetti per la tutela dell’ambiente
- acquisizione di software e hardware destinati alla creazione di siti e-commerce
I soggetti interessati devono essere in possesso di una casella di posta elettronica certificata (PEC) e di firma elettronica digitale del legale rappresentante.
Le domande potranno essere inserite nel portale Sistema Puglia tramite procedura telematica a partire dalle ore 12.00 del 27 giugno fino alle ore 12.00 del 27 settembre 2013.
 

Obiettivi Bando Commercio

 
A differenza della prima pubblicazione, la graduatoria non sarà predisposta sulla base dell’ordine cronologico di presentazione delle domande, ciò implica che le domande saranno valutate esclusivamente sulla base della documentazione trasmessa e della validità del progetto proposto.
È dunque necessario fare un’attenta riflessione su quali siano gli investimenti da preferire a seconda dei parametri per l’assegnazione del punteggio.
Il Bando Commercio ha come obiettivi principali favorire l’imprenditoria femminile, contrastare la desertificazione dei centri storici e sostenere l’innovazione tecnologica attraverso l’e-commerce e i sistemi di sicurezza innovativi. Per una valutazione positiva, è per tanto consigliabile che il progetto preveda l’acquisizione di software e infrastrutture destinati alla creazione dei siti e-commerce (programmi, gestione pagamenti, servizi logistici) e/o l’introduzione di sistemi si sicurezza quali antintrusione, antitaccheggio ecc.
Per poter beneficiare del contributo stanziato dalla Regione Puglia bisogna quindi concentrarsi su programmi di innovazione che sfruttino al meglio le opportunità offerte dalle tecnologie e dal mondo virtuale.
 

Software Design propone

 
La partecipazione al Bando prevede un accurato reperimento della documentazione necessaria, un efficace progetto e un’ attenta analisi degli investimenti.
Software Design fornisce la consulenza per affiancare le imprese su tutte le procedure per la partecipazione al bando.
La nostra assistenza si estende dalla predisposizione della proposta progettuale, alla pianificazione e realizzazione del programma di investimento sino allo sviluppo tecnico e all’assistenza amministrativa.